Clínica Fertia

Microbioma e fertilità

Il microbiota vaginale può influire sulle possibilità di rimanere incinta?ultimi studi sul microbioma e sulla fertilità.  

In tutto questo spieghiamo cos’è il microbiota vaginale , quali problemi possono causare le alterazioni di questo microbiota e cosa possiamo fare per modulare e riportarlo alla normalità. 

Qual è il microbiota ?

Gli ultimi progressi della medicina ci hanno permesso di valutare l’ importanza dei batteri commensali (benefici) nel nostro corpo, sono noti come microbiota e sviluppano diverse funzioni , protezione contro i patogeni, sviluppo e maturazione del nostro sistema immunitario, partecipano alla digestione di vari nutrienti, produzione di vitamine, ecc. L’insieme dei genomi del microbiota è noto come microbioma.

A livello del sistema riproduttivo femminile, la vagina è popolata principalmente da lattobacilli, i cambiamenti nell’omeostasi del normale microbiota vaginale, che vengono chiamati disbiosi, sono responsabili dell’infertilità o del parto prematuro. Da qui il crescente interesse per il suo studio e valutazione e per lo sviluppo di terapie in grado di ripristinare il normale equilibrio di questo microbiota.       

Quali problemi possono causare i cambiamenti nel normale microbiota ?

La vaginosi batterica comporta la presenza di un numero ridotto di lattobacilli e un aumento dei batteri anaerobici nella vagina ed è stata correlata a subfertilità e infertilità, a un maggior rischio di contrarre infezioni a trasmissione sessuale e all’aumento di batteri patogeni alle tube che possono causare la loro occlusione o parto prematuro.  

Le donne che stanno per sottoporsi a un ciclo di riproduzione assistita hanno una maggiore probabilità di gravidanza se il microbiota vaginale è ricco di lattobacilli. 

Oggi sappiamo, grazie agli studi del Drssa. Moreno (1), che la presenza di disbiosi a livello endometriale è causa di fallimento dell’impianto, maggiore incidenza di aborto e infertilità. D’altra parte, la presenza di endometrite cronica, infiammazione del tessuto endometriale a seguito di uno squilibrio tra il microbioma e l’immunità endometriale, sia essa prodotta da virus, batteri, ecc., Provoca il fallimento dell’impianto ed è anche correlata all’aborto ripetuto (2).        

Si è anche visto che le donne che hanno una flora vaginale non dominata dai lattobacilli e con una grande diversità di batteri hanno un rischio maggiore di parto prematuro. Questo tipo di microbiota vaginale è più comune nelle donne di colore, che hanno un rischio più elevato di parto pretermine rispetto alle donne caucasiche o asiatiche (3).       

Esiste un’importante associazione tra la presenza di vaginosi batterica prima della gestazione e il parto pretermine in relazione all’aumento di batteri che possono causare infiammazioni e sono responsabili di un terzo dei casi di parto pretermine. 

Cosa possiamo fare?

Una salute adeguata delle donne è essenziale per ottenere una gravidanza e il benessere del futuro bambino, cambiamenti nello stile di vita, dieta, ecc. possono promuovere il successo riproduttivo. L’ obesità è associata a una ridotta fertilità del 18% (4) è associata anche ad altre malattie come sindrome metabolica, diabete, malattie cardiovascolari e cancro. La perdita di peso e l’esercizio fisico migliorano l’ovulazione, lo squilibrio ormonale e promuovono la gravidanza.    

Il tabacco è associato a un minore successo riproduttivo, quindi, le donne che fumano più di 10 sigarette al giorno hanno un tasso di gestazione inferiore del 34,1% rispetto alle fumatrici  con meno di 10 sigarette / giorno 52,2% (5). In generale, le donne che fumano sono poco fertili, ma la loro fertilità viene ripristinata in un breve periodo di tempo dopo aver interrotto questa abitudine.  

Sia le donne obese che le fumatrici hanno più spesso vaginosi batterica.

Una dieta adeguata (mediterranea) ha anche una grande influenza sul microbiota a livello intestinale, le disbiosi a livello intestinale sono legate a infiammazioni, disturbi metabolici, obesità e cancro, fattori che influiscono sulla fertilità.   

Le nostre abitudini di vita moduleranno il microbiota sia a livello vaginale che ad altri livelli e avranno un impatto importante sulla fertilità. La valutazione di ogni caso analizzando e studiando la presenza di vaginosi, disbiosi vaginale ed endometriale, screening dell’endometrite… consentirà di migliorare il successo riproduttivo dei nostri pazienti. Ancora una volta, la medicina personalizzata ci aiuterà a ottenere i migliori risultati.   

 


Bibliografía

1.Moreno I, Simon C. Relevance of assessing the uterine microbiota in infertility. Fertil Steril.2017;108:32-39.

2.Johnston-MacAnanny EB, Hartnett J, EngmannLL ,Nulsen JC, Sanders MM, Benadiva CA. Chronic endometritis is a frequent finding in women with recurrent implantation failure after in vitro fertilization.Fertil Steril.2010;93:437-441.

3.Fettweis Jm, Serrano MG, Brooks JP, Edwards DJ, et al. The vaginal microbiome and preterm birth.Nat Med.2019;25:1012-1021.

4.Pantasri t, Norman RJ. The effects of being overweight and obese on female reproduction: a review. Gynecol Endocrinol.2014;30:90-94.

5.Bolumar F, Olsen J,Boldsen J. Smoking reduces fecundity: a European multicenter study on infertility and subfecundity. The European Study group on infertility and subfecundity. Am J Epidemol.1996;143:578-587.

Síguenos en nuestras redes sociales:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti? Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday